Oggi è il 17/09/2019, 10:15



Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
 [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e... 
Autore Messaggio
Amministratore Up.It!
Amministratore Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2011, 9:30
Messaggi: 541
Località: Colorno, (PR) - Tivoli, (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
Anche questo è molto interessante:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ax15d2NnSuE[/youtube]

***

Lucy
Questo è il nome del famoso fossile scoperto nel 1974 dall'antropologo Donald Johanson. Molti evoluzionisti hanno affermato che Lucy è una forma di transizione tra l'uomo ed i suoi cosiddetti progenitori somiglianti alle scimmie. Ulteriori studi hanno comunque rivelato che Lucy non era altro che una specie estinta di scimmia.
Lucy rappresenta una specie appartenente al genere Australopiteco -- un genere di scimmie che si è visto non ha niente a che vedere con l'evoluzione umana.

Questa particolare specie (Australopithecus afarensis) ha il cervello delle stesse dimensioni di quello degli scimpanzé, e le sue costole e ossa mascellari sono esattamente come quelle degli scimpanzé odierni.
Le sue braccia e gambe dimostrano che questa creatura camminava allo stesso modo degli scimpanzé. Ed anche il suo bacino somiglia a quello degli scimpanzé.
Ma ancora una volta, sebbene gli evoluzionisti si riferiscano alle fattezze scimmiesche delle creature appartenenti al gruppo dell'Australopiteco, di cui Lucy ne è parte, essi insistono che aveva una postura ed un'andatura uguali a quelle dell'uomo.
Ma le ricerche hanno dimostrato che questo non è vero.

Adrienne Zihlman, professore di antropologia all'Università di California, afferma che i resti fossili di Lucy coincidono straordinariamente bene con le ossa di uno scimpanzé pigmeo.
In un articolo della rivista New Scientist, il Dr. Jeremy Cherfas dice quanto segue riguardo il cranio di Lucy: Lucy, come gli Australopithecus afarensis, aveva un teschio molto simile a quello di uno scimpanzé, ed un cervello corrispondente.

La rivista Francese Science et Vie ha trattato il caso di Lucy in un articolo di copertina della sua edizione di maggio 1999. Nell'articolo, dal titolo "Adieu Lucy (Addio Lucy)" vi era scritto che le scimmie del genere Australopiteco dovevano essere rimosse dall'albero della famiglia umana. Nell'articolo, basandosi sulla scoperta di un nuovo fossile di Australopiteco, St W573, comparve anche la seguente dichiarazione: Una nuova teoria afferma che il genere Australopiteco non è la radice della razza umana . . . I risultati a cui è arrivata la sola donna autorizzata ad esaminare il fossile St W573 sono differenti dalle normali teorie che riguardano i progenitori del genere umano. E questo distrugge l'albero della famiglia degli ominidi. I grandi primati, considerati i progenitori dell'uomo, sono stati rimossi dalla equazione dell'albero di questa famiglia. . . Le specie dell'Australopiteco e dell'Homo non compaiono sullo stesso ramo. [size=18pt]I diretti progenitori dell'uomo devono ancora essere scoperti.[/size]

***

e quindi? ...

Saluti

_________________
ImmagineThe Future is Now !


02/01/2014, 10:56
Profilo WWW
Senior Member Up.It!
Senior Member Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2012, 15:33
Messaggi: 95
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
Ciao a tutti e grazie a Six per questi spunti.
ritengo questo caso di Lucy uno di quelli dove la Scienza si mette in discussione. Uno scopre poi propone (anche spesso troppe volte in vista di fama) e poi la comunità scientifica analizza e critica. Putroppo quando si ha poco materiale (come nel caso dei fossili) su cui studiare si è soggetti a molte critiche sia giuste che no. Forse è così: Lucy non fa parte dell'albero evolutivo che ha portato all'uomo ma questo sarà un passo ulteriore nel chiarificare la nebbia su quello che ancora non sappiamo. Però vi ricordo che noi genere umano abbiamo troppe caratteristiche in comune con le scimmie per poter escludere che abbiamo un legame nel discorso evolutivo.
Ciao

Cancerfox

_________________
Intel quad6600 AsRock 4core-dualsata2 (rev 1) RAM 2gb DDR1 AGP-HIS-HD4650-1gb-DDR3 Win7 64bit PS: 500w-24v


07/01/2014, 17:29
Profilo
Amministratore Up.It!
Amministratore Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2011, 9:30
Messaggi: 541
Località: Colorno, (PR) - Tivoli, (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
cancerfox ha scritto:
Ciao a tutti e grazie a Six per questi spunti.
ritengo questo caso di Lucy uno di quelli dove la Scienza si mette in discussione. Uno scopre poi propone (anche spesso troppe volte in vista di fama) e poi la comunità scientifica analizza e critica. Putroppo quando si ha poco materiale (come nel caso dei fossili) su cui studiare si è soggetti a molte critiche sia giuste che no. Forse è così: Lucy non fa parte dell'albero evolutivo che ha portato all'uomo ma questo sarà un passo ulteriore nel chiarificare la nebbia su quello che ancora non sappiamo. Però vi ricordo che noi genere umano abbiamo troppe caratteristiche in comune con le scimmie per poter escludere che abbiamo un legame nel discorso evolutivo.
Ciao

Cancerfox


appunto, e allora viene da chiedersi come mai che anche le scimmie non si siano evolute allo stesso modo...

Grazie anche a te Cancerfox per i tuoi spunti.

Saluti

_________________
ImmagineThe Future is Now !


16/01/2014, 10:39
Profilo WWW
Senior Member Up.It!
Senior Member Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2012, 15:33
Messaggi: 95
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
Ciao Six
la tua è una domanda pertinente. Il concetto è un po' complicato da assimilare ma cercherò di dirlo in maniera "semplice": spesso si pensa che "più intelligente" corrisponda a "più evoluto". Queste 2 cose possono andare di pari passo ma non coincidono. L'evoluzione è sempre in rapporto con l'ambiente in cui uno deve sopravvivere. Andando per esempi: possiamo dire che le formiche sono evolute quanto l'uomo in quanto pur essendo singolarmente meno intelligenti di un uomo sono state in grado di sviluppare un sistema sociale (il formicaio e le varie gerarchie di ruoli) che gli permette di sopravvivere anche in posti dove l'uomo non ce la farebbe. Tornando alle scimmie: uno scimpanzè è perfettamente in grado di sopravvivere in una foresta mentre un uomo morirebbe dopo neppure 24h (parlo sempre a livello di uomo "base" cioè senza tecnologia). Quindi all'inizio dai primi primati furono prese 2 strade diverse che hanno portato a 2 adattamenti diversi: uno arboricolo e uno no (l'uomo). Quale è meglio non si sa: potrebbe avvenire un cambiamento ambientale che farà estinguere l'uomo ma non le scimmie.
Ciao

Cancerfox

_________________
Intel quad6600 AsRock 4core-dualsata2 (rev 1) RAM 2gb DDR1 AGP-HIS-HD4650-1gb-DDR3 Win7 64bit PS: 500w-24v


16/01/2014, 13:33
Profilo
Amministratore Up.It!
Amministratore Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2011, 9:30
Messaggi: 541
Località: Colorno, (PR) - Tivoli, (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
Altro "piccolo" spunto di riflessione:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=GNdFwXz_HUw[/youtube]
Intervista a Giuseppe Sermonti.
Quando Darwin sviluppò la sua teoria, gli scienziati sapevano poco o nulla della straordinaria complessità della cellula vivente. La moderna biochimica, lo studio della vita a livello molecolare, ha rivelato parte di tale complessità. Ha anche sollevato serie obiezioni e dubbi sulla teoria di Darwin.

Gli esseri viventi vantano numerose caratteristiche che rivelano consapevolezza e progettazione, e quindi attestano l'esistenza di un Progettista intelligente.
Molti studiosi sono arrivati a questa conclusione.
Ad esempio, il biologo molecolare Michael Behe riassume la questione in questi termini: "Si può essere buoni cattolici e credere nel darwinismo. La biochimica, però, ha reso sempre più difficile essere scienziati riflessivi e continuare a crederci".

Pur riconoscendo che "i sistemi biochimici non sono oggetti inanimati", Michael Behe, docente di biochimica presso la Lehigh University (Pennsylvania, USA), chiede: "È possibile che i sistemi biochimici viventi siano stati progettati da una mente intelligente?"
Egli cita il fatto che attualmente gli scienziati stanno progettando cambiamenti radicali in organismi viventi con metodi come l'ingegneria genetica.
Perciò si possono 'costruire' sia cose inanimate che organismi viventi! Analizzando il microscopico mondo delle cellule, Behe ha preso in esame sistemi di straordinaria complessità costituiti da elementi che per funzionare dipendono gli uni dagli altri.
A quale conclusione è giunto? "Il risultato degli sforzi cumulativi compiuti per studiare la cellula — per studiare la vita a livello molecolare — addita in modo forte, chiaro e penetrante un 'progetto!'"


Saluti

_________________
ImmagineThe Future is Now !


02/03/2014, 10:50
Profilo WWW
Amministratore Up.It!
Amministratore Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 07/12/2011, 9:30
Messaggi: 541
Località: Colorno, (PR) - Tivoli, (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mh25zd3JB1s[/youtube]


La vita ha avuto origine per caso?
Il dott. Umberto Fasol in questa sua relazione dimostra come chi nega il disegno PRESENTE nella natura FA IDEOLOGIA e non fa SCIENZA.
Anche lo studioso Fred Hoyle ha detto: "L'intera struttura della biologia ortodossa continua a sostenere che la vita sia sorta per caso. Ma quanto più numerose sono le scoperte dei biochimici circa la grandiosa complessità della vita, tanto più diventa evidente che le possibilità di originarla per caso sono così piccole da poter essere completamente scartate. La vita non può avere un'origine casuale". — L'universo intelligente, trad. di G. Paoli e R. Morelli, Mondadori, Milano, 1984, pp. 11, 12.
La biologia molecolare, una delle più recenti branche della scienza, è lo studio degli organismi viventi a livello di geni, molecole e atomi.
Il biologo molecolare Michael Denton, commentando ciò che è stato scoperto, dice: "La cellula più semplice che si conosca è talmente complessa che è impossibile accettare che un oggetto del genere sia stato messo insieme per caso da qualche evento bizzarro, estremamente improbabile".
"Ma non è solo la complessità dei sistemi viventi a sfidare l'immaginazione, c'è anche l'incredibile ingegnosità così spesso manifesta nella loro struttura".
"È a livello molecolare che il genio del disegno biologico e la perfezione degli obiettivi raggiunti sono più pronunciati".
Denton dice inoltre: "Ovunque guardiamo, a qualsiasi livello guardiamo, troviamo un'eleganza e un'ingegnosità di qualità assolutamente superiore, che tanto indebolisce l'idea del caso. Si può veramente credere che processi fortuiti abbiano costruito una realtà il cui elemento più piccolo — un gene o una proteina funzionale — è di una complessità che va oltre le nostre proprie capacità creative, una realtà che è l'antitesi stessa del caso, che supera in ogni senso qualsiasi cosa prodotta dall'intelligenza dell'uomo?"
E aggiunge: "Tra una cellula vivente e il sistema non biologico più altamente organizzato, come un cristallo o un fiocco di neve, esiste l'abisso più vasto e assoluto che si possa concepire". Chet Raymo, professore di fisica, dichiara: "Sono affascinato. Ogni molecola sembra miracolosamente ideata per il suo compito".
Denton, biologo molecolare, perviene alla conclusione che "coloro che ancora sostengono dogmaticamente che tutta questa nuova realtà sia il risultato del puro caso" credono in un mito.
Anzi, parlando del credo darwiniano secondo cui gli organismi viventi avrebbero avuto origine per caso egli lo definisce "il grande mito cosmogonico del XX secolo".
Un progetto presuppone un progettista
Le probabilità che la materia inanimata possa essere venuta all'esistenza per caso, in seguito a qualche evento accidentale, sono così remote da essere inesistenti. Tanto meno gli organismi viventi magnificamente strutturati che sono sulla terra possono essere venuti all'esistenza per caso, visto che dovunque ci sia un progetto deve esserci un progettista. Conoscete qualche eccezione? Non ce n'è nessuna. E più complesso è il progetto, più abile dev'essere il progettista.
Possiamo anche illustrare la cosa in questo modo: Quando vediamo un quadro, lo accettiamo come prova dell'esistenza di un pittore. Quando leggiamo un libro, crediamo che esiste un autore. Quando vediamo una casa, crediamo che esiste un costruttore. Quando vediamo un semaforo, sappiamo che esiste un organo legislativo. Tutte queste cose sono state fatte da qualcuno con uno scopo. E anche se forse non comprendiamo tutto delle persone che le hanno ideate, non ne mettiamo in dubbio l'esistenza.
Allo stesso modo si può vedere la prova dell'esistenza di un supremo Progettista nel progetto, nell'ordine e nella complessità insiti negli organismi viventi che sono sulla terra. Recano tutti l'impronta di un'Intelligenza suprema. Possono esserci leggi senza un legislatore?

Saluti

_________________
ImmagineThe Future is Now !


11/04/2014, 7:56
Profilo WWW
Section Manager Up.It!
Section Manager Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2011, 13:45
Messaggi: 87
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
Interessante, Fasol evidenzia punti molto interessanti.

_________________
Immagine
Section Manager / Sezioni di interesse: Scienza


09/09/2014, 21:22
Profilo
Section Manager Up.It!
Section Manager Up.It!
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2011, 13:45
Messaggi: 87
Rispondi citando
Messaggio Re: [Thread Ufficiale] Evoluzionismo, Creazionismo e...
I dati scientifici sono tutti a favore della creazione e sono moltissimi e sono assolutamente logici e sono basati sui fatti scientifici e su leggi confermate della scienza a differenza delle "presunte prove" a favore dell’evoluzione.
Queste ultime tornano al religioso; gli scienziati credenti in un Dio si attengono alla vera scienza, non alle teorie del "creazionismo", mentre gli evoluzionisti si basano su teorie e su idee non provate.
Gli evoluzionisti, per esempio, hanno "fede" in fossili mai trovati e in mutazioni mai viste, mentre gli scienziati credenti in Dio si basano sui fatti conosciuti della genetica, dei fossili e sulla biologia.

MENTRE LA CONOSCENZA AVANZA, LE PROVE DELL'ESISTENZA DI DIO AUMENTANO.
GLI antichi egiziani vedevano gli scarabei spuntare all’improvviso dal suolo e credevano che venissero all’esistenza da sé. Ma le femmine di questi coleotteri avevano depositato le uova in palle di sterco e le avevano sepolte.
Generazione spontanea?
Nel V secolo a.C. i filosofi greci Anassagora ed Empedocle la insegnavano, e un secolo dopo Aristotele pensava che vermi e lumache fossero il prodotto della putrefazione.
Ancora nel XVII secolo d.Cristo gli scienziati Francesco Bacone e William Harvey insegnavano la generazione spontanea. L’avanzare della conoscenza rivoluzionò tutto questo. In quello stesso XVII secolo, Redi dimostrò che nella carne comparivano i vermi solo dopo che le mosche vi avevano deposto le uova.
Furono scoperti i batteri e furono salutati come esempi di generazione spontanea della vita, ma un secolo più tardi Spallanzani fece crollare quell’ipotesi.
Nel secolo successivo Pasteur stabilì che “la vita viene solo dalla vita”.
Ora questo è un assioma.
Perfino Darwin lo accettava, e la frase conclusiva de "L’origine delle specie" dice che la vita ebbe origine da poteri “originariamente impressi dal Creatore in poche forme, in una forma sola”. — Pagina 524, Editore Boringhieri (1959, Torino), trad. di Luciana Fratini.

La VERA SCIENZA dimostra con prove scientifiche una "Causa Prima" che ha prodotto la vita sulla terra, non va a cercare o approvare l'operato e l'interpretazione della "Causa Prima" che ne fanno le religioni.
Fare questo ci porterebbe a cadere in errori madornali!

Perché infatti la Chiesa Cattolica andò spesso contro la Vera Scienza?
Perchè diceva che l’insegnamento di Galileo secondo cui la terra gira intorno al sole era antiscritturale?
A causa del modo in cui le autorità cattoliche interpretavano MALE certi versetti biblici.

Comunque sappiamo che è comune dire molte assurdità fra gli esponenti religiosi che si definiscono "istruiti" e che invece INTERPRETANO MALE E NON CONOSCONO BENE LE SCRITTURE, essi sviano gli altri che li pensano capaci e studiosi approfonditi.
Modestia e integrità scarseggiano fra i leader religiosi.
Dopo tutto, di quale integrità dà prova chi sostiene che la Bibbia insegni cose che invece non insegna?
Quale modestia dimostra chi mette punti di vista personali al di sopra della Bibbia?
Ad esempio, spesso gli insegnanti religiosi sostengono che tutto l'universo è stato creato circa 6.000 anni fa in sei giorni letterali di 24 ore.
Insegnando cose del genere danno un'idea errata della Bibbia, la quale dice tutto il contrario ed è in armonia con la vera scienza.

Inoltre perchè Isaac Newton negava la dottrina ecclesiastica della Trinità? Perchè Newton, usando la sua intelligenza, era capace di CONSTARARE COSA E' VERAMENTE SCRITTO NELLA SACRA BIBBIA SUL CREATORE!
Newton grazie alla sua intelligenza comprese che la dottrina della Trinità non era stata presa dalla Bibbia ma inventata da filosofi greci, per i quali Cristo era poco più che un'astrazione filosofica.
Perciò, per ragioni basate sulla Bibbia, Newton negava la Trinità.
Newton non era come molti credenti "bambini" che credono a ciò che i religionisti dicono, senza ragionare con la loro testa.

Così, come Galileo e Newton, fanno oggi molti scienziati competenti e rispettati.

https://www.youtube.com/watch?v=bKU26DZvPJE


Richard Dawkins è rimasto in assoluto ed imbarazzato silenzio per ben 19 secondi alla domanda...

"ascoltate" per modo di dire...

http://www.youtube.com/watch?v=TE8iJh6Ne1M

_________________
Immagine
Section Manager / Sezioni di interesse: Scienza


17/01/2015, 23:19
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron







Approfondimenti, novità, informazioni...
Cerca su Upgrade It ! Il Sito -> http://sixupgradeit.com/
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware.
Hosted by MondoWeb